home page   |  Risultati della ricerca
 
Ricerca Avanzata » Mulsum
categoria:  Cucina antica
Prodotto Composizione Processo Aziende
Regioni: Piemonte,Valle d'Aosta,Lombardia,Trentino-Alto-Adige,Trentino-Alto-Adige,Veneto,Friuli-Venezia Giulia,Liguria,Emilia-Romagna,Toscana,Umbria,Marche,Lazio,Abruzzo,Molise,Campania,Puglia,Basilicata,Calabria,Sicilia,Sardegna,

ASPETTO DEL PRODOTTO

Il mulsum, miscela di vino e miele, era la bevanda offerta all'inizio del pranzo romano in concomitanza con la "gustatio" quella che definiremmo la portata degli antipasti.
Anche per il mulsum esistevano diverse modalità di produzione e categorie qualitative del prodotto.
Il miglior mulsum era ottenuto dal mosto derivante dal non completo schiacciamento di uve provenienti da viti coltivate presso alberi e vendemmiate in giornate secche.
A tre parti di vino si aggiungeva una partre di miele; dopo accurata agitazione la miscela veniva posta in un vaso che, chiuso, si lasciava a riposo per almeno un mese per essere filtrato e posto di nuovo a riposare.
Oltre che come bevanda, il muslum era utilizzato come "medicina", ad esempio consumato caldo contro i dolori di stomaco, come stomachico, come corroborante.

INGREDIENTI

Mosto
Miele

FASI DI PROCESSO

Raccogliere l'uva in giornate secche
Comprimere gli acini senza schiacciarli completamente
Mescolare tre parti di mosto con una di miele
Trasferire in un vaso
Agitare accuratamente
Chiudere ermeticamente
Lasciare a riposo per almeno trenta giorni
Filtrare
Trasferire in un altro vaso
Chiudere ermeticamente
Lasciare a riposo fino al momento del consumo (anche diversi mesi)