home page   |  Risultati della ricerca
 
Ricerca Avanzata » Soffritto di carne
categoria:  Cucina antica
Prodotto Composizione Processo Aziende
Regioni: Piemonte,Valle d'Aosta,Lombardia,Trentino-Alto-Adige,Trentino-Alto-Adige,Veneto,Friuli-Venezia Giulia,Liguria,Emilia-Romagna,Toscana,Umbria,Marche,Lazio,Abruzzo,Molise,Campania,Puglia,Basilicata,Calabria,Sicilia,Sardegna,

ASPETTO DEL PRODOTTO

Piatto medievale tratto dal libro "De Arte Coquinaria" di Martino da Como (1450).
Si tratta di pezzi di carne (piccioni, pollastri, capretto, coniglio o altro) soffritti in pignatta con lardo e, dopo aver asportato l'unto in eccesso, uniti con agresto, rossi d'uovo, brodo e spezie varie (salvia, prezzemolo, noce moscata, chiodi di garofano, altre a piacere), abbondante zafferano e quindi bolliti.
Una volta cotti venivano serviti con un trito di prezzemolo.
Questo piatto pteva essere agro o dolce a seconda delle preferenze.

(Fonte: www.dragoappiano.it)

INGREDIENTI

Piccioni o pollastre o capretto o conigli
Lardo
Agresto
Rossi d'uovo
Brodo di carne
Prezzemolo
Salvia
Maggiorana
Noce moscata
Chiodi di garofano
Zafferano
Zucchero (facoltativo)

FASI DI PROCESSO

Mondare la carne
Tagliarla a pezzi
Soffriggere con il lardo rigirando spesso
Allontanare l'unto in eccesso
Unire con tutti gli ingredienti
Bollire fino a cottura
Servire con trito di prezzemolo