home page   |  Risultati della ricerca
 
Ricerca Avanzata » Piccioni soffritti
categoria:  Cucina antica
Prodotto Composizione Processo Aziende
Regioni: Piemonte,Valle d'Aosta,Lombardia,Trentino-Alto-Adige,Trentino-Alto-Adige,Veneto,Friuli-Venezia Giulia,Liguria,Emilia-Romagna,Toscana,Umbria,Marche,Lazio,Abruzzo,Molise,Campania,Puglia,Basilicata,Calabria,Sicilia,Sardegna,

ASPETTO DEL PRODOTTO

Questa ricetta medievale, tratta da un libro di cucina del 1300, prevede di soffriggere i piccioni mondati in lardo, spezie (cannella, zenzero, maggiorana, chiodi di garofano, pepe, noce moscata) e cipolla. A mezza cottura si aggiungono mandorle con pellicina e senza. Aggiungere una salsa ottenuta con i fegatelli lessatii, pestati assieme a pane abbrustolito e stemprati con vino. Servire ponendo i pezzi di piccione nei piatti conditi con la salsa, abbondanti spezie e zucchero.

(Fonte: www.dragoappiano.it)

INGREDIENTI

Piccioni
Mandorle
Cipolla
Lardo
Spezie : cannella,zenzero, maggiorana, chiodi di garofano, pepe, noce moscata, ecc.
Pane
Vino
Zucchero

FASI DI PROCESSO

Pulire i piccioni
Separare i fegatelli
Tagliare a pezzi i piccioni
Soffriggere fino a metà cottura con lardo, spezie a piacere e cipolla tritata
Aggiungere le mandorle
Ultimare la cottura
Lessare i fegatelli
Mescolarli con un poco di pane abbrustolito e sbriciolato
Stemperare con vino fino a formare una salsa
Disporre i piccioni sui piatti
Aggiungere la salsa
Condire con spezie e zucchero