home page   |  Risultati della ricerca
 
Ricerca Avanzata » Agaricus bisporus (Funghi champignon)
categoria:  Funghi e tartufi
Prodotto Composizione Processo Aziende
Regioni: Piemonte,Valle d'Aosta,Lombardia,Trentino-Alto-Adige,Trentino-Alto-Adige,Veneto,Friuli-Venezia Giulia,Liguria,Emilia-Romagna,Toscana,Umbria,Marche,Lazio,Abruzzo,Molise,Campania,Puglia,Basilicata,Calabria,Sicilia,Sardegna,

DENOMINAZIONE
  • Latina: Agaricus bisporus
  • Volgare: champignon
HABITAT

Campi concimati, letamai, giardini, nei prati ai margini dei boschi.
Eè specie gregaria.
Cresce tutto l'anno nelle coltivazioni artificiali.
E' la principale specie coltivata

ASPETTO
  • CAPPELLO: Largo fino a 12 cm, a volte anche oltre, prima ovoideo, poi emisferico, infine convesso; molto carnoso e di color bianco, spesso presenta squame brunastre; margine frequentemente fioccoso. Lamelle color rosa candido, diventano color cioccolato in breve tempo ed infine marrone scuro; libere e piuttosto fitte
  • GAMBO: di 3-5di diametro  x 1,5-2 cm di spessore, sodo, pieno, corto, tozzo e cilindrico, ingrossato alla base; di colore bianco
  • CARNE: di color bianco, leggermente virante al rosso se esposta all'aria. Presenta un odore  gradevole, come di muschio o di erba stropicciata.Il sapore è buono, dolce. Più forte negli esemplari più maturi e per questo alcuni preferiscono consumare solo carpofori giovani.
  • MICROSCOPIA: le spore sono di color cacao, ovoidali, presenti in massa. Il basidio presenta solo due spore anzichè quattro.
UTILIZZAZIONE ALIMENTARE

Sempre disponibile sul mercato, è uno dei funghi più utilizzati in cucina.