home page   |  Risultati della ricerca
 
Ricerca Avanzata » Latte fresco pastorizzato
categoria:  Latte e Derivati
Prodotto Composizione Processo Aziende
Regioni: Abruzzo,

ASPETTO DEL PRODOTTO

Latte che perviene crudo allo stabilimento di confezionamento e che deve essere sottoposto a un solo trattamento di pastorizzazione entro le 48 ore dalla mungitura.

Deve presentare assenza dell’enzima fosfatasi ma presenza dell’enzima perossidasi, a dimostrazione che il prodotto è stato sottoposto ad un trattamento termico comunque non superiore a 90°C.

Deve presentare un elevato contenuto in sieroproteine: minimo 14% delle proteine totali.

Si trova in commercio nelle diverse tipologie: intero (> 3% di grasso), parzialmente scremato (1,5-1,8% di grasso), scremato (< 0,8%) e in confezioni diverse per forma (tetrabrik, tetrapak, bottiglia) e volume: 0,5 o 1 litro o pi ù (5-20 litri per industrie e comunità).

Deve essere costantemente mantenuto in catena del freddo.

Ha breve durata (6 giorni più 1 per il confezionamento).

INGREDIENTI

Latte crudo vaccino o bufalino o caprino od ovino di una o più mungiture

FASI DI PROCESSO

Conservazione a 4°C

Eventuale scrematura per centrifugazione

Omogeneizzazione della panna

Normalizzazione (aggiunta della panna al titolo desiderato)

Pastorizzazione a 72°C per 15“

Raffreddamento rapido a 4°C

Confezionamento