home page   |  Risultati della ricerca
 
Ricerca Avanzata » Madia bianca (Mactra stultorum)
categoria:  Prodotti Ittici
Prodotto Composizione Processo Aziende
Foto Liceo Classico "Marco Foscarini" - Venezia
Regioni: Piemonte,Valle d'Aosta,Lombardia,Trentino-Alto-Adige,Trentino-Alto-Adige,Veneto,Friuli-Venezia Giulia,Liguria,Emilia-Romagna,Toscana,Umbria,Marche,Lazio,Abruzzo,Molise,Campania,Puglia,Basilicata,Calabria,Sicilia,Sardegna,

DENOMINAZIONE LATINA

Mactra stultorum

DENOMINAZIONI REGIONALI
  • Abruzzo: Paparazzo de mare.
  • Campania: Quaquiglia, Fasulo, Lupino, Cannulicchiara, Congola cannulicchiara.
  • Friuli-Venezia Giulia: Bibaron bianco, Bibaron marino, Bibarazza.
  • Lazio: Paparazzi di mare, Madia comune.
  • Puglia: Ramàrie de luna.
  • Sicilia: Cocchiola janca, Cocciola janca.
  • Toscana: Cannullicchiara, Madia, Arsellona.
  • Veneto: Bibaron de mar, Bibaron colorito.
CARATTERISTICHE MORFOLOGICHE

Conchiglia bivalve di 6-7 centimetri di diametro, esternamente di colore molto variabile dal bianco al bruno chiaro con fasce parallele di colore violaceo, bianco o bruno scuro; internamente è di colore violaceo.
La forma ovale non è perfettamente simmetrica e gli umboni sono leggermente rivolti in avanti.

HABITAT E PESCA

Vive nei fondi sabbiosi.
Si pesca col rastrello.

VALORE ECONOMICO E CARATTERISTICHE

Carni gustose, consumate fresche.